Chiamaci Scrivici
Effettua la tua ricerca

Gli hotel si trasformano in uffici

26-10-2020
#

Le stanze d’albergo diventano uffici super accessoriati per lavorare in smart working

Da stanza d’albergo a ufficio super attrezzato, dove poter praticare lo smart working in orario d’ufficio, dalle 9 alle 18. Sempre di più gli hotel si stanno riorganizzando per rimanere in piedi, in una stagione di scarsi arrivi e di meeting aziendali cancellati.
 
hotel uffici smart working
 
Con un numero di prenotazioni molto basso ed eventi legati al business sempre più ridotti, le catene alberghiere stanno ripensando i propri spazi per metterli a disposizione dei lavoratori. Lo ha già fatto il Gruppo Accor, che ha lanciato il pacchetto Hotel Office. In pratica si dà la possibilità ai clienti di prenotare una stanza nell’orario lavorativo e di utilizzarla come proprio ufficio. Si può prenotare anche per cinque giorni, dal lunedì al venerdì. Nel pacchetto è compreso l’accesso al bar, al ristorante e alle sale benessere.
 
Anche NH Hotel Group ha lanciato il progetto NH Room Office, che permette di prenotare camere sanificate quotidianamente e nel totale rispetto delle norme anti-Covid, da utilizzare sempre come uffici privati. Ormai la tendenza abbraccia tutta Europa ed è destinata ad allargarsi sempre di più, come riporta un approfondimento del Sole24Ore. Nel Nord Europa lo fanno già 70 hotel, in Gran Bretagna addirittura 250.
 
Elementi indispensabili sono la presenza di scrivanie e sedie ergonomiche, wi-fi ad alte prestazioni, servizi stampa, tv via cavo e la possibilità di accogliere fino a due persone per team, per facilitare il lavoro di squadra anche in tempo di pandemia.
 
Fonte: immobiliare.it