Chiamaci Scrivici
Effettua la tua ricerca

Investimenti immobiliari, un mercato dinamico

08-06-2020
#

Dal 2014 al 2019 sono aumentati gli investimenti sugli immobili nelle grandi città italiane

Sono soprattutto gli investitori a rendere dinamico il mercato immobiliare. Negli ultimi anni gli investimenti immobiliari sono cresciuti grazie a una serie di condizioni favorevoli, tra cui i bassi tassi d’interesse, gli scarsi rendimenti dei mercati finanziari e le quotazioni convenienti riguardanti le abitazioni. Negli ultimi 5 anni, secondo gli studi, gli investimenti immobiliari nelle grandi città italiane sono aumentate del 6,5%.

Investimenti immobiliari in Italia

Tra le grandi città che attraggono maggiormente gli investimenti immobiliari c’è Napoli. In cinque anni, dal 2014 al 2019, gli affitti brevi sono aumentati dal 28,9% al 42,9%. Questo testimonia l’attrattiva di questa città per i turisti italiani e stranieri e, di conseguenza, per gli investitori.

investimenti immobiliari italia

Anche il ribasso dei prezzi di certi quartieri, in particolare la zona centrale, dove si verifica il 39,2% degli investimenti nella città. Si tratta di case destinate agli affitti brevi o alla creazione di bed & breakfast. Anche l’area del Vomero è considerata interessante per investire: qui si concentrano il 25,9% delle operazioni. Nell’area della Collina, invece, si verifica il 18,1% degli investimenti.

Anche Roma è attrattiva per gli investimenti immobiliari, soprattutto la zona centrale con il 22,5% degli investimenti immobiliari in città. Altre aree interessanti sono San Giovanni – Roma Est e Roma Sud. Verona, in cinque anni, ha visto un incremento dal 23% al 30,8%, grazie alla sempre maggiore vocazione turistica che la città ha acquisito negli ultimi anni, catalizzando flussi turistici da ogni parte del mondo. Anche gli investimenti a Palermo sono aumentati; più del 40% degli investimenti riguarda la zona dell’Università-Brancaccio. A Torino gli investimenti immobiliari sono aumentati dal 17,3% al 25%.

Gli investimenti immobiliari a Milano

Naturalmente anche la città di Milano si dimostra attrattiva per gli investimenti. Il mercato è particolarmente vivace per le abitazioni da mettere a reddito, che in cinque anni sono aumentate del 10,8%. La zona migliore da questo punto di vista è Bovisa-Sempione, dove si concentrano il 41,4% degli investimenti. Bovisa in particolare è interessante per la presenza del Politecnico e dell’area di riqualificazione di Farini.

investimenti immobiliari milano

Anche ai Navigli il mercato è in fermento, soprattutto vicino all’Università Bocconi. Anche il centro si conferma interessante per gli investimenti immobiliari, dove i prezzi stanno tornando ad essere quelli precedenti rispetto alla crisi del 2008.

Fonte: Mutui Online